Madre Terra Fratello clandestino

è il vincitore del premio della Nonviolenza 2012. Il progetto, nato nel 2009 ha lo scopo di dare la parola agli "ultimi". A quei gruppi e individui vulnerabili che non rientrano negli interessi della nostra società. Sono tutte quelle persone che non hanno la possibilità di dire la loro perché rifiutati dalle prevalenze numeriche e non aventi i diritti universali che ogni essere umano dovrebbe avere. Madre Terra cerca di diffondere le storie e allo stesso tempo, attraverso un lavoro faticoso e impegnativo, prova a contattare professionisti, politici locali, tv e mass media affinché queste storie possano avere la loro giustizia.

Vuoi collaborare con Madre Terra Fratello clandestino?
Vuoi raccontare la tua storia e /o denunciare i tuoi diritti violati?
Scrivi a madreterrafratelloclandestino@gmail.com

Vuoi fare una donazione a Madre Terra Fratello Clandestino? [clicca]

27 marzo 2014: [INEDITO] Brasile, video-racconto della fotogiornalista Gaia Dominici
03 luglio 2013: Ma la legge vale anche per la casta?
11 Ottobre 2012: L'arte sperimentale di Antonio Taormina
[Reportage]: Disabili costretti a mendicare nel cuore di Roma

SEGUI LE BREVI NEWS sul gruppo Facebook

IN EVIDENZA:
STORIE di diritti umani violati

[Indifferenza] Cittadina Italiana, “rifugiata” in Italia, reclama i suoi diritti
Libertà per Fait Aiworo, no alla pena di morte. News Faith
”l’inarrestabile” rapporto Italia - Libia
Brescia, la protesta dei migranti
Speciale Rosarno

CIE :
Angela, ex CRI racconta cosa significa vivere in un Lager di Stato
Cibo a Gradisca D'Isonzo(FOTO)
Cie Ponte Galeria

DAL MONDORifugiati

Nessun commento:

Posta un commento